vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2315
Ultimo iscritto: longhi
Iscritti | ISCRIVITI
 
Rischio di m. di Hodgkin aumentato nei pazienti affetti da colite ulcerosa
Inserito il 30 settembre 2000 da admin. - oncologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  



Westport, 18 settembre (Reuters Health) – I pazienti con colite ulcerosa hanno un rischio aumentato di più di nove volte rispetto alla popolazione generale, secondo quanto è riportato nel numero di settembre di Gastroenterology.
Ma, ha detto il dr Domenico Palli alla Reuters Health, “i messaggi allarmistici vanno evitati. Il morbo di Hodgkin è relativamente raro e, anche con l’indice di rischio aumentato, la possibilità che un paziente con colite ulcerosa sviluppi un linfoma di Hodgkin in 10 anni di follow-up è inferiore all’1%. Abbiamo anche riscontrato che il morbo di Hodgkin non compare in pazienti trattati con farmaci immunosoppressivi.”
Il dr Palli, del Centro per lo Studio e la Prevenzione Oncologica di Firenze, Italia, insieme con un gruppo di studio multicentrico ha seguito 689 pazienti con colite ulcerosa e 231 con morbo di Crohn identificati nell’area di Firenze tra il 1978 e il 1992. In questo periodo sono stati diagnosticate 64 nuove neoplasie in questo gruppo di pazienti. I ricercatori hanno riscontrato che, sebbene il tasso generale di incidenza del cancro non fosse aumentato, c’era un tasso di incidenza del 9.3% del morbo di Hodgkin nei pazienti con colite ulcerosa. “I tumori del tratto respiratorio erano significativamente ridotti a un quarto del tasso atteso nei pazienti con colite ulcerosa, ma tendeva ad essere aumentato nei pazienti con morbo di Crohn, che avevano un rischio più alto del 50% di cancro per tutte le localizzazioni.” I ricercatori riferiscono inoltre che “è stato osservato un rischio di cancro colorettale solo modestamente aumentato, non significativo” nei due gruppi.
”L’associazione che noi abbiamo trovato fra colite ulcerosa e morbo di Hodgkin potrebbe essere una caratteristica specifica dei popoli mediterranei, dal momento che non sono stati riferiti risultati simili in studi nordeuropei più ampi”, ha detto il dr Palli.
Gastroenterology 2000;119:647-653

Letto : 1760 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
 
© Pillole.org 2004-2024 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 20:25 | 100543648 accessi| utenti in linea: 48416