vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2314
Ultimo iscritto: ValeM
Iscritti | ISCRIVITI
 
Obesitą (2): forse un nuovo farmaco
Inserito il 26 gennaio 2001 da admin. - metabolismo - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  



Dato il continuo incremento della prevalenza di casi di obesita' nei paesi dell' Occidente industrializzato, le ricerche su strategie utili per combattere tale condizione prendono sempre nuove direzioni. E’ stata infatti messa in commercio una nuova molecola dotata di effetti terapeutici utili: la "sibutramina". Questo farmaco sembra essere dotato di effetti importanti sia a livello dei centri regolatori della fame posti nell’ipotalamo sia, con meccanismo periferico, sui recettori beta-adrenergici degli adipociti. Il farmaco avrebbe dimostrato anche una buona tolleranza con scarsi effetti collaterali; necessita pero’ sempre di una dietoterapia adeguata associata al trattamento farmacologico. Un recente studio ha evidenziato l’efficacia della sibutramina utilizzata a dosi crescenti da 5mg a 20mg/die in un trattamento durato complessivamente un anno. I soggetti obesi sottoposti a questo a studio (157 soggetti) hanno ottenuto una perdita di peso mantenutasi poi costante. Dallo studio sembrerebbe anche che la sibutramina sia sicura per i soggetti affetti da ipertensione moderata. I risultati sembrano incoraggianti anche se non conclusivi.
D.Z: ARCH. INTERN. MED. 2000;160:2185-2191


Letto : 1572 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
 
© Pillole.org 2004-2024 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 21:42 | 97563826 accessi| utenti in linea: 62427