vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2309
Ultimo iscritto: BARBARA
Iscritti | ISCRIVITI
 
ESERCIZIO FISICO E CLAUDICATIO INTERMITTENS
Inserito il 30 luglio 1998 da admin. - cardiovascolare - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  



La claudicatio intermittens caratterizzata da dolore che insorge camminando e aumenta fino a rendere impossibile la deambulazione, mentre scompare col riposo; si ritiene che colpisca il 2% degli ultra sessantacinquenni. L'esercizio fisico utile? Una review sistematica di dieci trials randomizzati suggerisce che lo sia. Questi trials hanno valutato l'effetto dell'esercizio fisico sull'intervallo di marcia (walking distance) in pazienti con claudicatio intermittens dovuta ad arteriopatia ostruttiva degli arti inferiori. Tutti e dieci gli studi hanno dimostrato in maniera inequivocabile che la partecipazione a programmi standardizzati di esercizi migliora l'intervallo di marcia libero da dolore o il tempo di permanenza sul treadmill (una specie di tapis-roulant).
I trials erano piccoli, con gruppi di pazienti variabili da sette a venticinque. Ma i risultati sono stati considerevoli e la review dimostra che gli esercizi di moto sono un efficace intervento conservativo. I pazienti dovrebbero essere incoraggiati ad allenarsi per almeno trenta minuti per sessione, tre volte a settimana per almeno sei mesi.

Fonte: Bandolier, 10 giugno 1998

Letto : 2523 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
 
Pillole.org 2004-2023 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 15:02 | 90175292 accessi| utenti in linea: 49516