vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2308
Ultimo iscritto: luke86
Iscritti | ISCRIVITI
 
DISCORDANZA TRA DIAGNOSI CLINICHE E DIAGNOSI AUTOPTICHE DI TUMORI MALIGNI
Inserito il 30 ottobre 1998 da admin. - oncologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  



Il numero delle autopsie diminuito drasticamente. Per stabilire se, nonostante il progresso tecnologico dei mezzi diagnostici, ci sia ancora molta discordanza tra diagnosi clinica e diagnosi autoptica di neoplasie maligne, stato condotto uno studio retrospettivo di 10 anni (1986-1995) di tutte le autopsie effettuate presso il Medical Center of Louisiana di New Orleans. Sono state considerati 1105 casi, di cui 654 erano maschi e 451 donne. Sono state diagnosticate 433 neoplasie, di cui 250 erano maligne. Centoundici neoplasie maligne in 100 pazienti erano state non diagnosticate o diagnosticate in modo errato, e in 57 pazienti la causa immediata della morte avrebbe potuto essere attribuita al tumore maligno. La discordanza tra diagnosi cliniche e diagnosi autoptiche di tumori maligni in questo studio del 44%, similmente a quella riportata in studi precedenti. Conclusioni: la discordanza tra diagnosi clinica e diagnosi autoptica di tumori maligni grande e conferma l'importanza dell'esame autoptico.

Fonte: (JAMA, 14.10.98)

Letto : 2064 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
Aggiungi - Commenti

Commenti Per i commenti flash prima occorre effettuare il login. Per commenti articolati usare il Forum
 
Pillole.org 2004-2023 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 09:38 | 85242121 accessi| utenti in linea: 61077