vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2315
Ultimo iscritto: longhi
Iscritti | ISCRIVITI
 
Ipertensione: camminare fa bene
Inserito il 30 maggio 2021 da admin. - cardiovascolare - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

Una revisione sistematica suggerisce che il camminare riduce la pressione sistolica, quella diastolica e la frequenza cardiaca.


L'attivitą fisica viene raccomandata dalle linee guida come un mezzo importante per la prevenzione cardiovascolare.

Al fine di determinare la bontą di questa raccomandazione č stata effettuata una revisione sistematica della letteratura che ha esaminato vari database, compresi database cinesi. Sono stati contattati gli autori dei lavori per avere ulteriori informazioni circa studi pubblicati e non pubblicati.

Sono stati selezionati RCT in cui veniva valutata l'efficacia del camminare in soggetti > 16 anni sul controllo della pressione arteriosa e della freqeunza cardiaca.

In totale 73 RCT rispondevano ai criteri di inclusione. L'etą dei paretcipanti andava da 16 a 84 anni.
Nella maggioranza degli studi i partecipanti camminavano con una intensitą moderata in media per 153 minuti a settimana.
Molti studi erano a rischio di bias di selezione o di performance bias.

Il camminare riduce la pressione sistolica in media di 4,41 mmHg (certezza dell'evidienza moderata). Nei soggetti di etą compresa tra 41 e 60 anni e quelli dopo i 60 anni la riduzione della pressione sistolica č risultata lievemente inferiore alla media (rispettivamente di 3,9 e 4,3 mmHg): certezza dell'evidenza bassa.
Il caminare riduce la pressione sistolica sia negli uomini che nelle donne (certezza dell'evidenza bassa).
Camminare riduce la pressione diastolica in media di 1,79 mmHg (certezza dell'evidenza bassa) e la frequenza cardiaca di 2,76 bpm (certezza dell'evidenza bassa).

Gli eventi avversi associati al camminare erano riportati solo in 26 trials: in 16 non si erano verificati eventi avversi, in 5 RCT gli eventi avevrsi riguardavano danni al ginocchio.

Anche se l'effetto del camminare sui valori della pressione arteriosa e della frequenza cardiaca sembrano essere in media modesti, va ricordato che si tratta di un intervento alla portata di tutti, economico e non dispendioso in termini di tempo (circa mezz'ora al giorno).
Inoltre č praticamente privo di gravi effetti collaterali se effettuato compatibilmente con le condizioni cliniche del soggetto.


Renato Rossi


Bibliografia

Lee Ll et al. Walking for hypertension. Cochrane Database Syst Rev. 24 fenbbraio 2021.



Letto : 21276 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
 
© Pillole.org 2004-2024 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 11:26 | 99879888 accessi| utenti in linea: 17139