vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2315
Ultimo iscritto: longhi
Iscritti | ISCRIVITI
 
Fattori dietetici e rischio di cancro mammario
Inserito il 30 ottobre 1999 da admin. - oncologia - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  



Un elevato introito di grassi o di alcuni particolari acidi grassi quali quelli animali, saturi e polinsaturi, č stato messo in correlazione con l’aumento del rischio per cancro alla mammella. La dott.ssa M. D. Holmes e il suo gruppo del Brigham & Women’s Hospital di Boston hanno esaminato i dati relativi al Nurses’ Health Study, che include 88.795 donne non malate di cancro nel 1980 e seguite per un periodo di 14 anni, per verificare un eventuale effetto alimentare sul rischio relativo di neoplasia mammaria. In totale sono risultate positive per il cancro, durante il follow-up, 2.956 donne. L’introito alimentare di grassi sotto tutte le loro forme (saturi, insaturi, omega-3,trans-insaturi, etc…) non ha mostrato essere associato ad un aumento del rischio neoplastico. In questo studio il basso consumo di grassi non č risultato protettivo nei confronti del rischio di insorgenza di adenocarcinoma mammario.
(JAMA 1999;281:914-20)

Letto : 1835 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
 
© Pillole.org 2004-2024 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 20:24 | 100543642 accessi| utenti in linea: 48395