vai alla home introduttiva di Pillole.org
 
  Pillole 
   
 
Iscritti
Utenti: 2314
Ultimo iscritto: ValeM
Iscritti | ISCRIVITI
 
Rosuvastatina versus atorvastatina
Inserito il 24 dicembre 2023 da admin. - cardiovascolare - segnala a: facebook  Stampa la Pillola  Stampa la Pillola in pdf  Informa un amico  

In uno studio randomizzato in aperto rosuvastatina e atorvastatina sono risultate parimenti efficaci su un endpoint composto da mortalità totale, infarto miocardico, ictus e rivascolarizzazione coronarica.

Lo scopo di questo studio randomizzato (denominato LODESTAR), in aperto, era di paragonare l’efficacia e la sicurezza della rosuvastatina e dell’atorvastatina in pazienti affetti da cardiopatia ischemica.
Sono stati reclutati 4400 soggetti adulti, randomizzati a ricevere rosuvastatina oppure atorvastatina.
L’endpoint primario valutato dopo 3 anni di trattamento era costituito da mortalità totale, infarto miocardico, ictus, rivascolarizzazione coronarica. Venivano valutati anche vari endpoint secondari tra cui la comparsa di diabete, i ricoveri per scompenso cardiaco, interventi di rivascolarizzazione per arteriopatia periferica, nefropatia terminale.
La dose media usata con la rosuvastatina era di 17 mg/die, quella di atorvastatina di 36 mg/die.
Non si è registrata nessuna differenza per quanto riguarda l’endpoint primario tra i due gruppi: 8,7% con rosuvastatina e 8,2% con atorvastatina. Un diabete di nuova comparsa richiedente farmaci ipoglicemizzanti si è verificato nel7,2% del gruppo rosuvastatina e nel 5,3% del gruppo atorvastatina (HR 1,39; 95%CI 1,03-1,87). Nel gruppo rosuvastatina si ebbe anche un maggior numero di interventi per cataratta (HR 2,5% versus 1,5%; HR 1,66; 95%CI 1,07-2,58). Non si è registrata nessuna differenza per altri endpoint secondari.
Il colesterolo LDL era più basso nel gruppo rosuvastatina: 69 mg/dl versus 73 mg/dl.
In conclusione si può dire che le due statine sono risultati parimenti efficaci. Va ricordato che i risultati su endpoint secondari devono essere considerati con prudenza in quanto potrebbero essere casuali. Giova anche ricordare che la potenza ipocolesterolemizzante di rosuvastatina è circa doppia rispetto a quella di atorvastatina, per cui 20 mg della prima corrispondono a 40 mg della seconda.


Renato Rossi


Bibliografia

Lee YJ et al. on behalf of the LODESTAR investigators. Rosuvastatin versus atorvastatin treatment in adults with coronary artery disease: secondary analysis of the randomised LODESTAR trial. BMJ. Published 18 October 2023. BMJ 2023;383:e075837

Letto : 64681 | Torna indietro | Stampa la Pillola | Stampa la Pillola in pdf | Converti in XML
 
© Pillole.org 2004-2024 | Disclaimer | Reg. T. Roma n. 2/06 del 25/01/06 | Dir. resp. D. Zamperini
A  A  A  | Contatti | Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7 | Versione stampabile Versione stampabile | Informa un amico | prendi i feed e podcasting di Pillole.org
ore 11:01 | 97510417 accessi| utenti in linea: 49058